L’esperienza di Eindhoven, gli aspetti progettuali

L’esperienza di Eindhoven, gli aspetti progettuali

Il progetto di arredo urbano è stato realizzato nella Kruisstraat di Eindhoven in Olanda, decorando con H2art sia le piastrelle di cemento che pavimentano la strada che quelle in ceramica che rivestono i muri del sottopassaggio che porta verso il centro pedonale della città.

Il progetto è stato seguito in modo esemplare da Gerard van Gennip titolare della The Print Gallery B.V. Gennip che ha saputo oltre che vendere il concept alle autorità locali anche seguirne tutti gli aspetti tecnici, creativi e applicativi.

Questo di Eindhoven è un vero e proprio intervento di recupero urbano attuato per rivitalizzare ed umanizzare un sottopassaggio vicino al centro cittadino.

Gli abitanti del quartiere, soprattutto quelli meno giovani, hanno riscoperto con grande partecipazione emotiva i luoghi della loro giovinezza, mentre ai più giovani ed i visitatori, hanno avuto modo, attraverso l’applicazione delle foto storiche, di conoscere le origini dell’urbe, sviluppata nell’ottocento intorno ad uno stabilimento di lampadine della Philipps.

La superficie superiore delle piastrelle in cemento del lastricato calpestabile, viene preparata con vernice poliuretanica bianca bicomponente per arrestare l´umidità che il cemento poroso potrebbe assorbire a seguito della posa.

Le superfici vengono tutte preparate con vernice poliuretanica trasparente bicomponente e poi irrorate con acqua nebulizzata. Applicata l´immagine, l’acqua in eccesso e le bolle d´aria vengono eliminate con il rullo e, come nel normale ciclo applicativo, si prosegue poi con la tamponatura.

Dopo la rimozione del supporto in tessuto non tessuto e il lavaggio della superficie, vengono applicate come protettivo più mani di vernice poliuretanica trasparente bicomponente. L’ultima mano è arricchita con microsfere ceramiche per rendere le superfici antisdrucciolo.

E’ possibile ottenere maggiore spessore nel protettivo con una colata di poliester trasparente bicomponente. In questo caso la base, il catalizzatore e le microsfere antisdrucciolo devono essere mescolate in vuoto d’aria.

Le applicazioni del Kruisstraat di Eindhoven sono in opera ormai da due anni.
Hanno subito collaudi di resistenza ed un quotidiano calpestio pedonale. Occasionalmente sono sollecitate anche dal passaggio di mezzi pesanti come camion e le pulitrici meccaniche, con spazzole di acciaio, eseguono periodicamente operazioni di lavaggio.

Dopo tutto ciò l’applicazione H2art di Eindhoven appare in ottima forma senza evidenziare nessun danno.

H2art viene utilizzato con successo anche per realizzare la segnaletica stradale sui marciapiedi di Amsterdam e di altre città olandesi.

Il progetto di Eindhoven oltre che dimostrare il suo grande potenziale innovativo, testimonia come H2art sia adatto ad essere utilizzato come elemento distintivo nelle attività di arredo urbano e di recupero di aree urbane diventando, come i rivenditori olandesi ci dimostrano, il ponte per nuove ed interessanti opportunità di business.

Se vuoi saperne di piú sulle nostre pitture, se vuoi sapere perché le nostre decorazioni sono migliori di una carta da parati e vuoi un preventivo su misura, dai un’occhiata a questi link:

Print Friendly
Ti è piaciuto l'articolo?
Vuoi vedere altri nostri lavori? Clicca qui!

Lascia un Commento


nove × 3 =

SCEGLI UNA DI QUESTE IMMAGINI E IMPOSTALA COME SFONDO:

Natura

Tessere

Mare

Primavera

City